fbpx
 

Pensionati

………. Tutti dopo una vita di lavoro e di fatica avrebbero diritto di vivere in serenità, nella propria casa, circondati dall’affetto dei propri figli e nipoti e concedersi qualche piccolo capriccio che durante la vita lavorativa non ci si e potuti concedere per mancanza di tempo……..
MA SE LA VOSTRA PENSIONE E’ DI POCO SUPERIORE AI 1000 EURO AL MESE O ADDIRITTURA INFERIORE NON SOLO I “CAPRICCI” MA SPESSO ANCHE LA SERENITÀ DIVENTA UNA VANA SPERANZA.
Per tutti i pensionati con una pensione intorno ai mille euro al mese ma ovviamente anche per chi ha una pensione ancora più bassa, la soluzione di trasferirsi in un paese dell’Unione Europea (quindi con tutte le garanzie che invece un paese africano o asiatico non possono garantire) a solo 2 ore di aereo con un costo della vita inferiore di oltre 3 volte a quello italiano e con la possibilità di pagare il 10% di tasse sulla pensione anziché il 30 o il 40% , significherebbe poter incrementare di 3 volte il proprio stile di vita. Per chi poi in Italia vive nella propria casa di proprietà avrebbe la possibilità o di lasciare ai figli l’usufrutto della casa e aiutare così la propria famiglia, oppure affittare l’immobile e aumentare ulteriormente le proprie entrate mensili migliorando ancora il proprio stile di vita.
Anche chi ha una pensione più alta può pensare di triplicare il proprio potere di acquisto e permettersi qualche lusso in più, una vacanza, un domestico, o altre cose che aiutano a vivere meglio.
Certo abbandonare la propria terra è sempre traumatico, la scelta non è facile , ma se l’alternativa e di vivere gli ultimi anni (speriamo tutti moltissimi) della propria vita “arrancando”, non potendosi permettere niente, ne una pizza, ne una gita, ne poter aiutare i propri figli o dare la mancia ai nipoti, allora, forse, varrebbe la pena di pensarci un po’ su.
LA BULGARIA, paese entrato nell’Unione Europa a tutti gli effetti nel 2007, garantisce a tutti i cittadini europei, l’assistenza sanitaria, la protezione e la certezza del diritto, offre una tassazione sui redditi unica del 10% , possibilità di vivere in città, in campagna, in zone termali, vicino al mare o in montagna. Per i cittadini del nord Italia abituati agli inverni più freddi possono tranquillamente vivere in qualunque zona della Bulgaria tenendo presente che il clima e più asciutto del nord Italia e quindi più salutare, mentre per chi viene dal centro sud, più abituato a climi più miti, nel sud della Bulgaria, al confine con la Grecia, troverà un clima molto simile al nostro clima mediterraneo (da 2/3 gradi sino a oltre 30). Tenendo presente che con 2 ore di volo e poche decine di euro, si può tornare a trovare o farsi venire a trovare dai parenti in Italia.
Certo la lingua è un limite, ma potete trovare moltissimi bulgari che parlano l’italiano, creare dei gruppi e trasferirsi insieme per evitare l’impatto da soli con una nuova realtà, inoltre la TV italiana si può vedere tranquillamente con un semplice impianto satellitare da pochi euro. Senza contare, per tutti coloro che hanno ancora interesse nell’altro sesso che le donne bulgare amano particolarmente gli uomini latini e quindi la possibilità anche di trovare una nuova compagna per chi e vedovo o divorziato e tutt’altro che difficile.

ALIAS GROUP OFFRE A TUTTI I PENSIONATI INTERESSATI A TRASFERIRE IN BULGARIA LA PROPRIA RESIDENZA I SEGUENTI SERVIZI :
1. Assistenza per la preparazione di tutti i documenti necessari a perfezionare la pratica sia di cambio di residenza (iscrizione come residenti stranieri in loco, iscrizione all’AIRE (Albo italiano residenti all’estero, ecc.), sia di trasferimento della pensione su un conto corrente presso Unicredit in Bulgaria e la conseguente pratica di annullamento della tassazione italiana (attuabile dopo 6 mesi dal trasferimento).
2. Ricerca, su richiesta del cliente, della migliore location possibile, sia dal punto di vista geografico (nord, sud, città, campagna, mare, montagna ecc.), sia immobiliare (appartamento mono/bi/tri locale, in complessi grandi o piccoli, villetta singola o a schiera ecc), compreso l’assistenza per la stipula di contratti affitto, luce, gas, acqua ecc.
3. Accompagna il cliente dall’arrivo all’aeroporto di Sofia (o se arriva via auto o autobus da qualunque punto) , sino alla destinazione finale e, per chi lo scegliesse, può fornire un contratto di assistenza costante con numero di telefono per ogni evenienza (consigliamo questa opzione almeno per un periodo di 2/3 mesi per dare tempo di ambientarsi)
4. Offre la possibilità, per chi ha una pensione un po’ più alta di stipulare anche una polizza assicurativa privata con GENERALI per l’assistenza sanitaria.
Il nostro lavoro e di non lasciare solo il nostro concittadino, assisterlo e affiancarlo per tutto il periodo in cui decide di rimanere in Bulgaria e, nei limiti del possibile, risolvere i problemi che potrebbe incontrare giornalmente, dalla semplice necessità di una riparazione in casa, sino a esigenze legali, sanitarie e consulenze di qualunque tipo.
Il nostro gruppo e presente in Bulgaria da 10 anni e da dieci anni assiste gli imprenditori italiani che hanno scelto questo paese per il loro business, pertanto possiamo tranquillamente assistere una singola persona le cui esigenze sono enormemente più semplici di un’azienda complessa.
Per una vostra maggiore tranquillità potrete richiedere le ns referenze sia all’Ambasciata Italiana a Sofia, l’Istituto per il Commercio Estero, l’Unicredit, la Camera di Commercio Italiana a Sofia e la associazione Confindustria Bulgaria (cliccando sui nomi potete trovare i siti con i relativi contatti).
IMPORTANTE : IL COSTO DELLA NOSTRA ASSISTENZA È DIRETTAMENTE PROPORZIONALE ALL’IMPORTO DELLA VOSTRA PENSIONE E DEI SERVIZI RICHIESTI . NON CHIEDIAMO ALCUN COMPENSO IN ANTICIPO, LA CONSULENZA PER AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI NECESSARIE (VIA MAIL O VIA SKYPE/TELEFONO) È TOTALMENTE GRATUITA. L’EVENTUALE COMPENSO PER LA RICHIESTA DEL SERVIZIO PER L’ASSISTENZA MENSILE NON METTE IN NESSUN MODO IN DISCUSSIONE LA POSSIBILITÀ DI VIVERE ADEGUATAMENTE IN QUESTO PAESE E VIENE CONCORDATO CASO PER CASO.